franchigia-noleggio-auto

Franchigia noleggio auto: tutte le informazioni necessarie

La franchigia noleggio auto, che cos'è?

Quando si firma un contratto di noleggio per un veicolo su strada, una delle voci presenti e a cui bisogna prestare maggiore attenzione è la franchigia noleggio auto: che cos'è la franchigia? La franchigia autonoleggio è una voce di costo che scatta in caso che la compagnia debba effettuare una riparazione o una sostituzione del veicolo. Infatti in caso di furto o danneggiamento della vettura noleggiata, esiste una soglia entro la quale l'intervento da compiere è a carico del guidatore che ha noleggiato il veicolo. Il nome di questa soglia è appunto la franchigia: vediamo come funziona e come evitare di pagare in determinate situazioni.

Il costo della franchigia noleggio auto

Trovare un autonoleggio senza franchigia è assai difficile, se non impossibile: la maggior parte prevede come franchigia noleggio auto la Limitazione delle responsabilità per danni, e la Protezione furto. Queste due polizze, da firmare insieme al noleggio del veicolo, prevedono appunto una soglia a carico del guidatore che solitamente viene compresa tra 600 euro e 3.500 euro. Questo vuol dire che entro tali spese previste per riparazione o furto l'ammontare deve essere versato dal guidatore alla compagnia noleggiatrice: ovviamente non si paga la franchigia noleggio auto per intero, ma solo per la riparazione effettiva entro la soglia prevista. Detto in parole semplici: se il danno procurato è di 200 euro, il conducente pagherà 200 euro, e non la franchigia intera, mettiamo di 1000 euro.

La franchigia noleggio auto copre tutti i costi?

La copertura assicurativa può prevedere un deposito cauzionale noleggio auto oppure no, a seconda della compagnia a cui ci si rivolge e al tipo di contratto sottoscritto. Un'altra questione invece legata alla franchigia è che alcuni costi non sono coperti dalle polizze contro danni o furti: ad esempio la Limitazione della responsabilità per danni copre solo la carrozzeria per cui, se si verificano danneggiamenti ad altre parti del veicolo, la polizza non soccorre il noleggiatore, il quale si potrebbe ritrovare a pagare il costo totale delle riparazioni a ruote, pneumatici, finestrini, motore e componenti interne, e via discorrendo. Inoltre queste polizze per danno o furto possono essere annullate se non si rispettano le clausole stabilite nel contratto di franchigia noleggio auto firmato al momento del ritiro del veicolo. Tra le principali e più comuni di queste clausole vi sono:

  • Furto a seguito di finestrini lasciati aperti e con chiave dell'accensione inserita
  • Guida su strada non asfaltata
  • Il conducente non è il noleggiatore
  • Mancato rispetto limiti velocità
  • Guida pericolosa in stato di ebbrezza
  • Guida in Paese non incluso nella copertura assicurativa

In tutti questi casi, la compagnia di noleggio provvederà ad addebitare per intero il costo necessario per sostenere la riparazione o la sostituzione del veicolo.

Si può evitare il pagamento della franchigia?

Esistono dei metodi per evitare il pagamento della franchigia noleggio auto, acquistando di fatto una polizza di copertura aggiuntiva. Questa può avvenire attraverso una società assicurativa terza o la medesima compagnia di noleggio presso cui si ritira la vettura, al momento della prenotazione della vettura. Scegliendo tale opzione si pagherà sempre qualcosa in caso di furto o incidente, ma in caso di reclamo presentato alla compagnia assicuratrice si potrà essere rimborsati. In ogni caso qualsiasi copertura extra rispetto alla franchigia noleggio auto include sempre specifici termini, condizioni ed eccezioni, pertanto è importante sempre leggere con attenzione i documenti sottoposti alla stipulazione. 

Queste in buona sostanza sono le informazioni principali da conoscere per ciò che riguarda la franchigia prevista nel campo del noleggio auto, sia in caso di danneggiamento a seguito di un sinistro, sia per un furto. Il consiglio finale è sempre di leggere bene il contratto di noleggio prima di controfirmarlo, ed eventualmente chiedere la polizza extra se si ritiene più conveniente.

cta-fedele-rent

Related Articles